Coniglio alla cacciatora

Preparate un coniglio giovane. Tagliatelo a pezzi, lavatelo con acqua e aceto, asciugatelo per bene  e mettetelo a rosolare in una padella con olio (di oliva).Salate e pepate, giunto a una bella coloritura,  poi aggiungete un battuto di cipolla e uno spicchio di aglio alcuni rametti ramerino due tre foglie di salvia, bagnate con del vino bianco secco; fate asciugare; unite 300 gr di pomodori pelati, senza semi e tritati coprite il recipiente e fate cuocere a fuoco lento per un oro circa,  rimovendo tratto a tratto ed aggiungendo a bisogno un po’ di brodo, regolatelo di sale. Il coniglio a cottura finita dovrà rimanere quasi asciutto. Prima di levarlo dal fuoco cospargetelo con un pizzico di prezzemolo tritato.