<%@LANGUAGE="JAVASCRIPT" CODEPAGE="1252"%> Orto Botanico

Orto Botanivo

L'Orto Botanico dell'Università Bologna è uno dei più antichi d'Italia. Fu fondato, in fatti nel 1568 per iniziativa di Ulisse Adrovandi (1522-1605). Dopo vari trasferimenti trovò la sua collocazione definitiva in via Irnerio a breve distanza da via Zamboni. La superficie complessiva è di circa 2 ettari e su di essa sono coltivati più di cinquemila esemplari di piante locali ed esotiche. Le serre sono tre: due accolgono piante tropicali principalmente felici orchideacee,

bromilace e alberi di interesse all'imentare, la terza ospita la collezzione dipiante grasse. Gli altri settori dell'Orto comprendono L'area delle piante officinali, l'area ornamentale, il bosco parco ed il settore delle ricostruzioni di ambienti naturali. Di recentecostruzione l'Orto dei Semplici, un modello di quello che fu il primo Orto dei Semploco di Ulisse Aldrovandi, luogo destinato alla coltivazione ed allo studio delle medicinali.Semplici erano infatti i principi curativi ottenuti direttamente alla nostra, mentre Compositi erani i farmaci ottenuti miscelando e trattando sostanze diverse.